• it
  • en

Il denaro si può riprodurre, ma solo le idee lo possono creare.

iPsychotherapy – Le origini dell’innovazione psicoterapica

L'immagine proponela metafora, l'iSetting, di iPsychoterapy

iPsychotherapy è il primo vero contributo D-Consulting ad una realtà che si evolve a soluzione FEPFor Every Person – per incontrare un nuovo mercato: il D-Mondo con le sue D-Utenze.

Da cosa nasce un’intuizione? Può esserci genialità orfana d’ispirazione? Da cos’ha origine un’idea o un’opportunità?
La mela che si narra cadde sulla testa di Isaac Newton determinò una riflessione che portò alla scoperta della gravità terrestre. I coniugi Curie sono giunti alle loro scoperte ispirati dagli studi del francese Henri Bequerel.
La Dott.ssa Elisa Moro sarebbe giunta a pensare iPsychotherapy se ad un certo punto della sua vita non si fosse innamorata di un uomo Disabile? Forse no. Molto orgogliosamente vesto i panni di quell’uomo e mi ricordo quando durante una cena le proposi una riflessione:

«Elisa, pensa che, io in passato, e molti altri Disabili oggi potrebbero avere bisogno della tua professionalità. Spesso occorre vincere paure, difficoltà ed incertezze che cambiano al cambiare delle stagioni della vita. Tu lo sai, non sono autonomo negli spostamenti oggi come ieri. Se avessi avuto l’opportunità di chiedere un aiuto ad una tua collega l’avrei certamente fatto in passato.

Avrei vissuto meglio momenti che poi hanno calcificato paure nell’ambito di una vita di coppia che tardò moltissimo ad arrivare ed in altri ambiti a seconda dei momenti.

Non ero libero di agire, di contattare uno Psicoterapeuta e di raggiungerlo. Avrei dovuto chiedere il classico “Mi accompagni?” e mi sarei sentito chiedere il classico “Perché?”. Oggi esiste una tecnologia che 30 anni fa era solo nell’immaginario. Oggi io mi muovo per il mondo in videoconferenza, oggi sono più libero ed autonomo!

Perché non offri la tua professione attraverso i più moderni sistemi Voip di videoconferenza? Chi è Disabile ha bisogno di decidere ed agire in autonomia almeno quando può!»

Quando sei Disabile conosci i tuoi limiti e quelli dei tuoi Colleghi. Elisa nei panni della Dott.ssa Moro inizio a valutare e concepire iPsychotherapy come momento psicoterapico mentre io immaginavo gli strumenti attraverso i quali proporre il servizio e farlo conoscere al grande pubblico non solamente quello formato da Disabili.

Una delle mie attività, svolte attraverso Ideas & Business ed il progetto D-Consulting, è quella di immaginare soluzioni FEP – For Every Person – affinché vi siano più Prodotti e Servizi convergenti su due mondi che amo definire paralleli ma che occupavano lo stesso spazio: Il Mondo dei Disabili ed il Mondo dei Normodotati.

iPsychotherapy esercitata dalla Dott.ssa Moro offre un servizio FEP – For Every Person – nato ed ispirato dalle esigenze dei Disabili, ma destinato a tutti. Nutro anche la ferma convinzione che ciò che è utile per un Disabile può esserlo, per altri motivi, per molte altre persone.
A tal proposito cito le parole della Dott.ssa Moro: «iPsichoterapy non è solo destinata a persone Disabili bensì a tutti coloro che avrebbero difficoltà nel raggiungere me od un collega, penso ad una donna appena diventata mamma e con un bebè da accudire, penso al famigliare di una persona che soffre di Alzheimer che ha bisogno di sostegno ma che non può lasciare solo il famigliare, penso a quanti sono vincolati da orari lavorativi e che con difficoltà trovano il tempo per 50 minuti di seduta oltre a quello che occorre per spostarsi in una grande città o, perché no, raggiungerla.».
Continua poi così: «Se iPsichoterapy può tutto ciò, perché può agevolare, è inapplicabile per quei casi dove il contatto con il paziente è anche un contatto fisico, magari, ad esempio, propedeutico all’insegnamento di una più corretta respirazione. iPsichoterapy è innovazione, ma non dovrà mai offrire ciò che non è in grado di dare.
Prendersi cura dei mali dell’anima che passano attraverso la mente è cosa estremamente delicata. La mia professione non permette di riparare agli errori che potrebbe generare, la Psicoterapia deve agire dopo aver compreso come si deve sviluppare il percorso terapeutico. iPsichoterapy sarà utile a molti casi, ma non sarà per tutti. Il telefono cellulare è stata un’interessante innovazione che si è evoluta sino ad offrirci lo Smartphone, ma per il caffè c’è ancora bisogno di una macchinetta per il caffè …»
.

Se la Coscienza è anche Conoscenza, bene, è il momento che si parli di iPsychotherapy affinché questo metodo sia noto a chi ne ha bisogno.

Letture consigliate

  1. La nuova frontiera della Psicoterapia: iPsychotherapy
  2. EmpaticamenteMigliori.it – NewsLetter 2013 n. 1
  3. Disabili.com – iPsychotherapy: sedute di Psicoterapia per Disabili via Skype

Tags: , , , , , , , , ,

Related posts

Top